Top
Image Alt

Tribeca Factory

“Evoluzione”. Questo è il termine con cui descrivere TRIBECAfactory. Una storia fatta di piccole crescite che ci hanno portato oggi a compiere il successivo upgrade, quarto del nostro percorso. 

Nel 2001 nasce TRIBECAfactory, un piccolo concept store che ha il sapore degli anni passati a studiare il modello americano di ‘spazio adibito’ tra Manhattan e Soho.

Prato è una città che si è subito prestata per questo genere di iniziativa: moderna, industriale, ricca di spazio e di luce.

In seguito abbiamo scoperto in Corte Genova lo scheletro di una  ex tessitoria – con strumentazioni per la cardatura ancora al loro posto –  che ci ha permesso, nel 2008 dopo qualche ritocchino, di inaugurare TRIBECAfactory.

Gli spazi occupati in Corte Genova in quegli anni erano  solo due ( il capanno Black Out e lo studio dell’artista Chiara Bettazzi) ma grazie all’ energia, all’ impegno e ad un interesse collettivo sempre crescente nel recuperare il patrimonio dell’architettura industriale, Corte Genova è cresciuta fino a diventare un riferimento essenziale per tutti gli amanti dell’arte, del design e della musica.

Ad oggi, siamo fieri di affermare che gli spazi disponibili intorno a noi sono tutti occupati.

Nei vecchi capannoni hanno trovato posto artisti, musicisti, fotografi e stilisti di moda che hanno dato vita a realtà polivalenti, accomunate da intenzioni che si manifestano attraverso i vari eventi collaborativi. 

Grazie all’esperienza acquisita in questi anni, abbiamo deciso di aggiungere un tassello a completamento del nostro percorso artistico e per raccontarvelo, siamo ad inaugurare la sezione ‘TRIBECAweekly’. 

Questo blog ci aiuterà a tener traccia e condividere con voi i processi di realizzazione del nuovo studio dove a breve ci trasferiremo. L’intenzione, è quella di creare un Head-quarter all’interno di un capanno industriale: l’indirizzo del nostro studio di progettazione d’interni.

Attendevamo da tempo questo momento e, nel periodo più insolito di sempre, abbiamo dato il via ad una fase evolutiva che ci permetterà di realizzare il nostro sogno. Siamo felici di raccontarvi il nostro progetto dalla fase ‘zero’ con una serie di articoli che documenteranno in modo prettamente fotografico il nostro cantiere e la sua evoluzione.

Questo è il nostro punto di partenza, che lascia evidentemente molto spazio alla fantasia.Vi racconteremo il nostro progetto e vi faremo vedere come riusciremo a realizzarlo!

Utilizzeremo questa sezione anche per parlare della nostra storia in tempo reale: dai progetti che stiamo svolgendo agli eventi che ci colpiscono, proponendovi suggestioni e mostrandovi le nostre evoluzioni. 

Il nostro progresso non precluderà le attività che abbiamo sempre svolto come la vendita di mobili o il restauro di essi. Con un nuovo laboratorio di falegnameria implementato sia per dimensioni che per macchinari continueremo ad occuparci di oggetti e complementi con un’attenzione maggiore alla tipologia di prodotto. 

I nostri post verranno condivisi contemporaneamente anche sui principali social (Facebook e Instagram),

 buona lettura!